Sbiancamento Naturale dei Denti

7 TECNICHE PER UNO SBIANCAMENTO NATURALE DEI DENTI

Lo sbiancamento naturale dei denti è importante e per facilitarlo dobbiamo mantenere una buona igiene orale giornaliera e seguire facili “trucchi casalinghi”. Queste piccole tecniche non porteranno sicuramente ai risultati che si possono ottenere con i moderni trattamenti di odontoiatria estetica, ma possono rivelarsi già d’aiuto per avere una buona estetica dentale.

Navigando sul web o sfogliando riviste si possono trovare un’infinità di articoli che propongono rimedi per uno sbiancamento naturale dei denti, cerchiamo quindi di elencarne alcuni dei più importanti.

Prima, però, è necessario fare una premessa importante: bisogna sempre fare molta attenzione a rispettare i dosaggi e le quantità consigliate dagli esperti, poiché esagerare potrebbe avere l’effetto opposto e risultare dannoso per i denti. Alcuni dei problemi più frequenti possono essere: irritazioni, aumento della sensibilità delle gengive alle temperature o ai sapori, danni allo smalto, etc. E’ quindi importante rivolgersi prima ad un dentista o un igienista dentale per evitare danni allo smalto.

Andiamo ad elencare questi piccoli rimedi “casalinghi” e naturali:

1)    Mela

Questo rimedio potrebbe sembrare scontatoSbiancamento naturale dei denti, dal momento che, come tutti ben sappiamo: una mela al giorno toglie il medico di torno. In realtà, la mela possiede delle proprietà che sono direttamente associabili alla salute dentale per cui mangiare una mela al giorno, possibilmente con la buccia, può apportare alcuni benefici. Prima di tutto, la mela contiene acido malico, una sostanza che, se assunta “pura”, può provocare corrosione dello smalto, mentre se assunta tramite frutti che la contengono naturalmente può aumentare lo schiarimento dei denti. Anche solo addentare una mela e mettere a contatto il dente con la polpa aiuta a questo scopo.

2)    Buccia di banana

Sfregare la buccia di banana per un paio di minuti contro i denti può aiutare a rimuovere la placca e ottenere una migliore estetica dentale.

3)    Aceto di mele

Sciacquarsi la bocca con aceto di mele apporta tre differenti benefici: prima di tutto rallenta la formazione di tartaro, secondo aumenta lo sbiancamento dello smalto e terzo, rinfresca e profuma l’alito. Per effettuare tale risciacquo è sufficiente diluire circa un cucchiaio grande di aceto di mele in un bicchiere d’acqua e effettuare alcuni risciacqui.

Essendo questa tecnica allo stesso tempo parecchio rischiosa poiché potrebbe causare demineralizzazione, è consigliato ripetere questa procedura non più di una o due volte a settimana.

4)    Salvia

L’utilizzo della salvia è uno dei rimedi forse più antichi e conosciuti. Come per la banana, la tecnica consiste nello sfregamento delle foglie di salvia contro i denti per alcuni minuti. L’effetto sbiancante si ottiene per due motivi: prima di tutto perché lo sfregamento in sé allontana la placca dal dente, secondo perché la savia contiene molecole che hanno un effetto rallentante nella creazione di nuova placca dentale.

Un’alternativa alla tecnica dello sfregamento è di far bollire alcune foglie di salvia in acqua e effettuare risciacqui.

5)    Limone

Effettuare circa un risciacquo a settimana con acqua e limone aiuta lo sbiancamento dei denti, poiché il limone è ricco di acido ascorbico, una sostanza che a contatto con l’ossigeno libera acqua ossigenata. Anche in questo caso è importante essere cauti per non rischiare la corrosione e demineralizzazione della placca.

6)    Bastoncini

Lo sfregamento di una parte un po’ sfibrata di bastoncini (di diverse essenze) contro i denti ha importanti benefici per quanto riguarda la pulizia dei denti.

7)    Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato, grazie al suo effetto abrasivo aiuta ad asportare la placca batterica. Questa tecnica può essere applicata facendo sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in un bicchiere d’acqua. La schiuma che si forma quando il bicarbonato entra in contatto con sostanze acide, aiuta la rimozione di impurità e residui biologici favorendo lo sbiancamento naturale dei denti.

 

 

Leave a Reply